Chetosi. Cos'è la chetosi? Controindicazioni e indicazioni

Chetosi

La chetosi è una condizione speciale in cui puoi sottoporre il tuo corpo a una dieta chetogenica. Che cos'è, quali sono i suoi sintomi e chi dovrebbe decidere di indurlo consapevolmente?

Il modello alimentare tradizionale si basa principalmente sui carboidrati con l'aggiunta di proteine ​​e grassi. Ciò è dovuto ai meccanismi di base del corpo che utilizzano i carboidrati a fini energetici. Ma cosa succede se riduciamo drasticamente la quantità di zuccheri nella dieta e li sostituiamo con i grassi? Contrariamente alle apparenze, il corpo può far fronte a una situazione del genere, ottenendo inoltre benefici interessanti. Per quanto radicale possa sembrare a molte persone, è di questo che si tratta dieta chetogenicaportando a uno stato di chetosi. Cosa vale la pena sapere di questo processo?

Cos'è la chetosi?

La chetosi si verifica quando nel sangue compaiono più corpi chetonici del glucosio. I corpi chetonici sono anche prodotti dal corpo nel modo normale di mangiare, ma di solito ce ne sono pochi: sono il prodotto della scomposizione degli acidi grassi assunti con determinati pasti. A seguito della dieta chetogenica, che presuppone un apporto di circa l'80% di grassi e solo il 5% di carboidrati, il corpo viene introdotto in uno stato di chetosi in cui cambia la fonte di energia dal glucosio al tessuto adiposo.

La chetosi ha molti effetti interessanti che possono essere molto benefici per l'uomo. Tuttavia, è importante sapere che la prima reazione del corpo a una dieta basata principalmente sui grassi può essere spiacevole. Ciò è dovuto al fatto che il corpo si abitua all'energia dai carboidrati e ad un grande cambiamento nei processi biochimici nel corpo.

Il processo di adattamento può durare da 7 a 30 giorni e causare il cosiddetto influenza chetogenicai cui sintomi sono: stanchezza cronica, demenza, morsi della fame, umore depresso, dolore addominale e costipazione. Gli effetti collaterali spiacevoli dovrebbero scomparire da soli dopo un massimo di diverse settimane di utilizzo della dieta chetogenica, quando il corpo si abitua a cibi ricchi di grassi.

Il raggiungimento di uno stato di chetosi porta anche a risultati altamente desiderabili, che la maggior parte delle persone compensa per le difficoltà iniziali. Prima di tutto, si tratta perdita di pesoche può essere visibile nelle prime settimane di utilizzo della dieta chetogenica. Deriva dal passaggio del corpo all'uso del tessuto adiposo a fini energetici.

In una dieta normale, il corpo trae prima energia dai carboidrati che gli vengono forniti e solo allora raggiunge le riserve immagazzinate nel grasso. Lo stato di chetosi ti consente di bypassare alcuni di questo processo, contribuendo immediatamente alla combustione dei grassi. Il risultato è una rapida riduzione e snellimento del corpo anche nelle zone problematiche come la vita o i fianchi. Per questo motivo, la dieta chetogenica sta diventando sempre più popolare tra le persone che hanno a cuore una perdita di peso rapida ed efficace.

La chetosi supporta anche la perdita di peso soppressione dell'appetito. Dopo l'adattamento, in cui ci sono morsi della fame causati da un calo di zucchero nel sangue, c'è una significativa riduzione dell'appetito. Ciò è in parte dovuto all'alto livello di sazietà dei pasti, che utilizzano ingredienti con un alto contenuto di grassi.

Molte persone credono anche che in uno stato di chetosi si possano ottenere risultati molto migliori durante l'allenamento. Tuttavia, un tale effetto sarà visibile solo dopo che il corpo si sarà abituato alla nuova dieta. La chetosi può effettivamente aggiungere energia, riduce anche l'affaticamento e migliora la qualità del sonno. Promuove l'attività fisica, aumentando l'efficienza del corpo durante l'esercizio.

Lo stato di chetosi ha anche un effetto positivo sulla mente. I corpi chetonici sono un nutriente prezioso per il cervello, che si traduce in maggiore energia e risultati migliori nel lavoro mentale. Una dieta chetogenica può anche migliorare l'umore, influenzando positivamente il benessere generale di una persona.

Anche l'impatto della chetosi sulla salute del corpo è importante. Aumentare la quantità di chetoni nel sangue aiuta quindi a prevenire e sostenere la lotta contro molte malattie, quindi Una dieta chetogenica è spesso raccomandata anche per scopi di promozione della salute.

Come indurre uno stato di chetosi?

Come indurre uno stato di chetosi

Lo stato di chetosi è ottenibile con dieta chetogenica, che riduce notevolmente la quantità di carboidrati consumati durante i pasti. Fornisce al corpo grandi quantità di grassi, compresi gli acidi grassi, la cui scomposizione provoca la formazione di corpi chetonici. Nel tempo, questo porta ad un aumento del loro livello in modo che superino il glucosio in quantità - questo è quando il corpo inizia a beneficiare degli effetti positivi della chetosi, come una rapida riduzione del grasso o un livello più alto di energia fisica e mentale.

La dieta chetogenica è una dieta abbastanza restrittiva, quindi raggiungere la chetosi può sembrare un compito arduo. Il suo principio più importante è rinunciare alla maggior parte dei prodotti contenenti carboidrati, quindi:

  • zucchero e prodotti che lo contengono in grandi quantità, ad esempio dolci, bevande zuccherate o prodotti altamente trasformati,
  • fonti di carboidrati complessi, come pane, pasta, riso, semole e farina d'avena,
  • la maggior parte dei frutti, in particolare banane, ananas, anguria, arance, uva e mele,
  • alcune verdure, comprese le patate, le patate dolci, i fagioli e le fave.

Allora cosa mangiare per rendere possibile lo stato di chetosi? Prima di tutto, prodotti ricchi di grassi, tra cui:

  • grassi saturi, presenti nella carne, nei latticini e nell'olio di cocco (Olio MCT),
  • grassi polinsaturi, presenti nel pesce grasso, nelle uova, negli avocado e nei semi
  • grassi monoinsaturi, la cui fonte sono noci e olio d'oliva.

Sono carne, pesce, latticini, uova, noci e semi e grassi preziosi come olio d'oliva, burro e olio di cocco che costituiscono la base della dieta chetogenica. Sono anche integrati con frutta e verdura a basso contenuto di carboidrati, poiché sono una preziosa fonte di vitamine e minerali di cui il corpo ha bisogno. I prodotti consentiti in questa categoria includono:

  • verdure verdi, ad es. spinaci, cavoli, cavoli, lattuga, cavolini di Bruxelles, zucchine, broccoli o cetrioli,
  • mirtilli, fragole, lamponi, more e kiwi.

Lo stato di chetosi si raggiunge solitamente dopo alcune settimane con una dieta chetogenica.

Indicazioni per indurre uno stato di chetosi

La chetosi può essere indicata in molte situazioni. Soprattutto, lo usano persone che vogliono perdere peso velocemente - aumenta sensibilmente la velocità di combustione dei grassi, facilitando il dimagrimento, anche nei casi difficili dove la consueta dieta dimagrante non dava grandi risultati. Reindirizzando la principale fonte di energia per il corpo dai carboidrati ai grassi, il corpo si libera dei chilogrammi in eccesso più velocemente e immagazzina il tessuto adiposo molto più lentamente. Anche l'appetito viene ridotto, rendendo più facile mantenere la dieta povera di calorie.

Una dieta chetogenica può anche essere un valido supporto per le persone che soffrono di vari tipi di malattie. È consigliato soprattutto in caso di epilessia farmaco-resistente, malattie autoimmuni, alcuni tipi di cancro, resistenza all'insulina o sindrome dell'ovaio policistico. La chetosi può aiutare anche le persone con diabete di tipo II, ma una dieta a basso contenuto di carboidrati dovrebbe essere introdotta da un medico in questa situazione, perché c'è il rischio di chetoacidosi pericolosa per la vita.

Indicazioni per indurre uno stato di chetosi

Controindicazioni per indurre uno stato di chetosi

La dieta chetogenica non è una soluzione per tutti - poiché comporta un'interferenza abbastanza ampia nei processi che avvengono nel corpo, ci sono controindicazioni alla sua introduzione. Lo stato di chetosi non è adatto persone con malattie del pancreas, dei reni o del fegato. Ciò è dovuto al maggiore sforzo su questi organi durante il metabolismo dei corpi chetonici, che potrebbe danneggiarli.

Dieta chetogenica: pro e contro della soluzione

Dieta chetogenica ha un grande effetto sul corpo e il suo utilizzo presenta vantaggi e svantaggi. Per questo motivo, prima di introdurlo, vale la pena familiarizzare a fondo con i benefici che fornisce, nonché con gli effetti collaterali a cui può essere associato.

Uno dei principali vantaggi di seguire una dieta chetogenica è la possibilità di una perdita di peso rapida ed efficace. Sono le proprietà dimagranti che attirano la maggior parte delle persone a questa dieta innovativa - facilita la riduzione del peso anche nei casi in cui una dieta regolare non dà troppi risultati.

Lo stato di chetosi è una sorta di "scorciatoia", grazie alla quale il corpo brucia le riserve di grasso molto più velocemente. Il vantaggio è anche un appetito inferiore e un facile mantenimento di una figura snella.

I benefici dietetici includono anche la riduzione della fatica, l'energia fisica e mentale extra, una migliore qualità del sonno e la prevenzione e il controllo di alcune malattie.

Lo svantaggio della dieta chetogenica è principalmente il processo di adattamento del corpo ai cambiamenti che provoca. Può durare fino a un mese ed è associato a molti sintomi spiacevoli, tra cui disturbi digestivi, stanchezza, letargia, problemi di memoria e concentrazione, insonnia e fame.

Tuttavia, puoi alleviare in modo significativo gli effetti onerosi del tuo corpo che si abitua alla chetosi. È sufficiente sostenere la dieta con un'adeguata integrazione, che può aiutare a ridurre gli effetti collaterali come costipazione, aumento dell'appetito e affaticamento. Uno dei migliori esempi è un integratore alimentare Keto Actives, creato per le persone che passano a una dieta a basso contenuto di carboidrati. Supporta il lavoro dell'apparato digerente, facilita il passaggio a pasti ad alto contenuto di grassi, aumenta i livelli di energia e protegge dalla fame.

L'uso di un buon integratore alimentare rafforza anche gli effetti della chetosi, accelerando ulteriormente la riduzione del peso - grazie a questo, raggiungere la figura dei tuoi sogni diventa ancora più facile. Pertanto, vale la pena raggiungere una preparazione comprovata, preferibilmente con una composizione naturale, che sarà un ottimo supplemento alla dieta chetogenica.

About Alessandra Rossi

Uno stile di vita sano è il mio cavallo. La passione è iniziata mentre ero ancora al college, e ora come "Ms Magister", consiglio ad altri come scegliere con cura gli strumenti per lottare per un corpo sano e bello. Come hobby lavoro come "personal trainer" per i miei amici e consulto sulla pianificazione della dieta. Sono anche interessato alle prestazioni sessuali di donne e uomini. Controllo, collaudo, analizzo e imparo costantemente! Condivido la mia conoscenza con su infoprog.eu!